Come mantenere una buona igiene orale e una bocca sana anche in ufficio

Le vacanze sono finite e si ritorna alla vita frenetica della città e della vita lavorativa. I minuti sono sempre contati e spesso vanno a discapito di una buona igiene orale.

Un panino mangiato velocemente davanti al computer o un pranzo di lavoro fanno spesso dimenticare la cura dei nostri denti. Per non parlare dei bambini, che non possono più portare a scuola lo spazzolino, per problematiche di Cross Infection, rimanendo quindi scoperti per molte ore.

Ecco dunque insorgere numerosi problemi:

  1. CARIE: tutte le volte che si mangia il pH si abbassa e si verifica una demineralizzazione dei tessuti, esponendo i denti a possibili attacchi dei batteri e quindi a sviluppo della carie;
  2. EROSIONE DENTALE: bevande acide e il costante abbassamento del pH favoriscono anche l’erosione acida, che consuma lo strato superficiale del dente e oltre a far emergere la dentina, e quindi il colore giallognolo del dente, provocando anche problemi di sensibilità dentale;
  3. ALITOSI: questa problematica, oltre ad essere fastidiosa per la persona che ne soffre, mette in pericolo le relazioni con gli altri, rischiando alla lunga di influenzare anche i rapporti sul luogo di lavoro;
  4. STOMATITI di varia natura, causate dalla proliferazione dei batteri in ambiente acido e poco salubre, dovuto alla scarsa igiene orale.

Pur avendo poco tempo, si raccomanda sempre di cercare di effettuare una corretta igiene orale con spazzolino e dentifricio, ma laddove si sia impossibilitati lo spray dentale CARIEX viene in aiuto.

Qualche spruzzo di CARIEX, contribuisce infatti a rialzare immediatamente il pH orale, impedendo la proliferazione batterica, causa di stomatiti e alitosi ed evitando la demineralizzazione dei tessuti e di conseguenza Carie ed Erosione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *