Denti Sensibili? Cause, Sintomi e Rimedi

La Sensibilità Dentinale è la sensazione fastidiosa o dolorosa causata dal freddo e dagli stimoli acidi, derivante da una esposizione della dentina. La dentina è quella porzione porosa del dente, ricca di tubuli microscopici che contengono le fibre nervose e che è protetta dallo smalto. Quando viene a mancare la protezione dello smalto, oppure le gengive si retraggono, la dentina così esposta diventa sensibile, rispondendo con una fitta di dolore agli stimoli di varia natura: termici, chimici, tattili od osmotici. Inoltre, essendo la dentina meno resistente dello smalto, i denti sono molto più esposti alla carie.

La Sensibilità Dentinale è un “dolore utile”, rilevatore di sintomi e campanello d’allarme; ai primi segnali è infatti fondamentale rivolgersi immediatamente al proprio dentista. E’ importante stabilire se la causa della sensibilità sia da attribuire alla perdita di smalto (per erosione acida o abrasione meccanica), oppure ad un processo di regressione delle gengive (parodontite). La diagnosi è indispensabile non solo per definire la corretta terapia, ma soprattutto per prevenire patologie più serie e irreversibili.

Una delle principale terapie per eliminare la Sensibilità Dentinale consiste nel “tappare” con prodotti specifici, quei microscopici tubuli che portano gli stimoli alle fibre nervose. Ma non solo, è fondamentale controllare e contenere l’acidità del cavo orale, evitando alimenti acidi come succhi di frutta, vino, caffè e bibite gassate, in grado di abbassare la soglia del dolore rendendo la sensibilità dentale più dolorosa.

L’esperienza clinica ha dimostrato come CARIEX® sia in grado di ridurre significativamente la sintomatologia dolorosa. Se ne consiglia l’uso quotidiano, non solo immediatamente dopo l’assunzione di cibi o bevande, ma durante il giorno, lontano dai pasti e la notte prima di coricarsi. CARIEX® è infatti in grado di inibire l’effetto degli stimoli acidi esterni; mantenendo il cavo orale a pH neutro evita la demineralizzazione della dentina esposta, rendendo molto più efficace e rapida la terapia prescritta dal dentista e/o dall’igienista dentale.

CHIEDILO IN FARMACIA!

2 risposte a “Denti Sensibili? Cause, Sintomi e Rimedi”

  1. Tiziana Anzaldi ha detto:

    Vorrei ricevere dei campioni per farlo provare ai miei pazienti. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *