L’igiene orale sui banchi di Scuola

Le carie dentali sono ancora oggi uno dei maggiori problemi sanitari nei paesi industrializzati, interessando dal 60 al 90% dei bambini in età scolare e la maggior parte degli adulti.

Secondo i dati del Ministero della Salute negli ultimi anni, c’è stato un aumento del 15% di bambini affetti da carie, che continua dunque ad essere la malattia più diffusa al mondo.

Diversi gli elementi che hanno determinato questo trend di crescita: un’alimentazione errata ricca di zucchero (biscotti e merendine, bibite gassate e dolci, caramelle, energy drink), poco consumo di frutta e verdura e molto spesso una scarsa prevenzione, dovuta ad una pulizia non corretta.

È dunque importante sensibilizzare i bambini al tema “denti”, sin dalla più tenera età ed educarli da subito ad una corretta igiene orale. Negli ultimi anni purtroppo, l’introduzione in molti istituti scolastici del divieto di portare a scuola lo spazzolino, per evitare casi di contaminazione per il possibile scambio incrociato di spazzolini, ha reso ancora più difficile la missione educativa-formativa degli Insegnanti e degli Igienisti Dentali.

In molte scuole è necessario addirittura portare un certificato medico per far lavare i denti al bambino.

Cariex dunque si presenta come il “Compagno di Banco” ideale. Un pratico spray, completamente naturale, che rialza il pH subito dopo mangiato, impedendo completamente la formazione di carie, anche per tutti i portatori di apparecchi ortodontici. Niente più rischi dunque per tutti i piccoli scolari.

Cariex…dalla Farmacia alla Cartella!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *